your ads here

advertisement

Home » La Piccola Cantina dei Rossi, Vini bio-naturali dell’Umbria

La Piccola Cantina dei Rossi, Vini bio-naturali dell’Umbria

Nella nostra cantina, le uve rigorosamente raccolte e selezionate a mano, e solo di nostra esclusiva produzione, vengono immediatamente lavorate, praticando tecniche tradizionalissime, garantendo la massima genuinità possibile del prodotto: aggiungiamo infatti solo solfiti ai minimi livelli (40-50 mg/lt finali medi all’ imbottigliamento, spesso anche inferiori).
    Le uve rosse vengono diraspate  e macerano nelle bucce per 8-10 giorni, poi vengono torchiate a mano (antichi torchi in legno verticali)  –  la naturale successiva fermentazione avviene senza aggiunta di lieviti e senza filtraggi ne pastorizzazioni.
    Le uve bianche vengono diraspate, poi alcune vanno i macerazione 2-3 giorni sulle bucce, per ottenere dei corposi e profumati “orange”, altre vengono subito torchiate a mano (antichi torchi in legno verticali)  e vanno subito in  fermentazione spontanea, senza aggiunta di lieviti o altre sostanze coadiuvanti evitando così filtraggi e pastorizzazioni che ucciderebbero le parti vive del vino (lieviti naturali, enzimi, etc).
    Un accurato uso di travasi e decantazioni naturali a temperatura di cantina evitano  il ricorso a  filtraggi e pastorizzazioni che ucciderebbero le parti vive del vino (lieviti naturali, enzimi, etc) – nei rossi poi, l’uso di botti di rovere o castagno, fa si che il vino maturi e si affini al meglio, esaltando le sue naturali qualità organolettiche (sviluppate ulteriormente con l’affinamento in bottiglia).
    A proposito di bottiglie, tutti i nostri vini sono imbottigliati a mano direttamente dalle botti, evitando ai vini  lo stress e le filtrazioni (micro, se va bene…) degli “imbottigliamenti automatici” che avvengono sovente  con laboratori “itineranti” montati su furgoni, soprattutto nelle cantine Medio-Piccole.
    In sintesi, tutta la filiera è sotto rigido controllo dei tre fratelli che conducono l’azienda, e tutto il ciclo si chiude all’ interno della nostra Cantina.
    Ne deriva poi, come logica conseguenza, l’ancor più impegnativa scelta di collocare tutto il buon vino bio-naturale prodotto, in gran parte  in vendita diretta al consumatore, con la partecipazione a tutti i maggiori mercati regionali dei produttori, biologici e non (vedi informazioni a lato) e ovunque ci sia la possibilità di spiegare e far provare al consumatore il gusto della “biodiversità”!!
Condividi